Main Nav

Toolbar Menu

Company Profile

Website Notice Block

Company Profile

Safilo è presente da 80 anni nel mercato dell'occhialeria ed è attiva nella creazione, nella produzione e nella distribuzione di occhiali da vista, da sole e occhiali sportivi di alta qualità. Safilo gestisce un portafoglio di marchi propri ed in licenza per i più prestigiosi marchi del lusso e della moda.

Safilo presidia direttamente tutta la filiera produttivo – distributiva ed è fortemente orientata allo sviluppo e al design del prodotto, realizzato da un team di designer in grado di garantire la continua innovazione stilistica e tecnica, che da sempre rappresenta uno dei principali punti di forza del Gruppo.

Safilo, che ha la propria sede a Padova, è il secondo produttore mondiale di occhiali per giro d'affari e leader a livello globale nel segmento degli occhiali dell'alto di gamma. E' inoltre uno dei primi tre produttori e distributori mondiali di occhiali sportivi.

Il 19 ottobre 2009 il Consiglio di Amministrazione ha approvato un piano di ricapitalizzazione della Società, che è stato realizzato attraverso un accordo d'investimento sottoscritto da HAL Holding N.V., Only 3T. S.p.A. e Safilo. A marzo 2010, con la positiva conclusione del piano, Multibrands Italy B.V. (società controllata da HAL Holding N.V.) è diventa azionista di riferimento del Gruppo Safilo, detenendo il 37,23% del capitale sociale della Società.

Ad aprile 2012, la partecipazione di Multibrands Italy B.V. nel capitale della società è aumentata dal 37,2% al 42,2%, in seguito alla sottoscrizione di un aumento di capitale riservato nell'ambito dell'operazione di supporto finanziario sulla base del quale Multibrands Italy B.V. ha fornito a Safilo circa due terzi dei mezzi necessari per finanziare l'operazione di acquisizione di Polaroid Eyewear.

A gennaio 2019, la partecipazione di Multibrands Italy B.V. nel capitale sociale di Safilo è aumentata al 49,8% in seguito alla sottoscrizione della propria quota di pertinenza dell’aumento di capitale approvato dall’Assemblea degli Azionisti del 30 ottobre 2018, nonchè alla sottoscrizione delle azioni ordinarie della Società rimaste non sottoscritte ad esito del periodo di offerta in Borsa, conclusosi il 28 dicembre 2018, in conformità all’ impegno assunto in data 26 settembre 2018.


Dati finanziari

Le vendite nette di Safilo relative all’esercizio 2018 si sono attestate a 962,9 milioni di euro, in calo del 4.0% a cambi costanti e del 7,0% a cambi correnti rispetto a 1.035,3 milioni di euro dell’esercizio 2017. 
Nell’anno, la performance a cambi costanti del business wholesale* è risultata in calo del 4,9%, con i seguenti fattori chiave a spiegarne la performance:

i) l'uscita della licenza Céline, solo parzialmente controbilanciata dal lancio dei nuovi marchi in licenza Moschino, Love Moschino e rag & bone;
ii) i risultati complessivamente positivi dei principali marchi di proprietà del Gruppo, trainati in modo particolare dalla stagione molto forte registrata da Polaroid in Spagna e dai buoni progressi compiuti dal marchio Safilo nel business degli occhiali da vista;
iii) la performance generalmente positiva dei marchi in licenza posizionati nel segmento Contemporary e Premium;
iv) il debole andamento delle vendite di occhiali da sole nel segmento Fashion Luxury.

Nel quarto trimestre 2018, le vendite nette sono state pari a 249,1 milioni di euro, in crescita dell’1,3% a cambi costanti e dell’1,8% a cambi correnti rispetto allo stesso trimestre del 2017. 
La performance a cambi costanti del business wholesale* è risultata in calo del 3,3%.

Nel 2018, i risultati economici sono migliorati grazie ai progressi compiuti dal Gruppo nell’implementazione delle iniziative di riduzione dei costi.
Nell’anno, l’EBITDA adjusted** si è attestato a 47,5 milioni di euro, in crescita del 15,5% rispetto ai 41,1 milioni di euro registrati nel 2017, e con il margine sulle vendite in miglioramento di 90 punti base, dal 4,0% al 4,9%. 
Nel quarto trimestre 2018, l’EBITDA adjusted** è stato pari a 10,3 milioni di euro rispetto alla perdita di 2,1 milioni di euro registrata nel quarto trimestre 2017.

Il Gruppo ha chiuso il 2018 con un risultato netto adjusted** pari a una perdita di 26,7 milioni di euro rispetto alla perdita adjusted**di 47,1 milioni di euro registrata nel 2017.

* La performance del business wholesale esclude il business relativo all'accordo di produzione con Kering e le vendite retail della catena di negozi Solstice negli Stati Uniti. L'accordo di produzione Kering è riportato all'interno dell'area geografica denominata Europa.

** Nel 2018, i risultati economici adjusted non includono oneri non ricorrenti pari a 5,8 milioni di euro, principalmente dovuti al piano di successione dell’Amministratore Delegato e oneri di riorganizzazione in Nord America ed Europa, e includono un provento di 39,0 milioni di euro quale importo di pertinenza dell’esercizio 2018, relativo ai 90 milioni di euro per la risoluzione anticipata del contratto di licenza Gucci.
Nel quarto trimestre 2018, l’EBITDA adjusted non include oneri non ricorrenti pari a 1,3 milioni di euro, e include un provento di 9,8 milioni di euro, quale quota parte dell’importo contabilizzato nell’anno per la risoluzione anticipata del contratto di licenza Gucci.

Nel 2017, i risultati economici adjusted non includevano una svalutazione dell’avviamento allocato alle cash generating unit del Gruppo per 192,0 milioni di euro e oneri non ricorrenti pari a 15,3 milioni di euro (15,2 e 12,5 milioni di euro, rispettivamente a livello EBITDA e risultato netto) dovuti alla riorganizzazione dello stabilimento di Ormoz in Slovenia, a iniziative di risparmio costi e di ristrutturazione, e ad alcuni contenziosi. I risultati adjusted includevano un provento di 43 milioni di euro quale importo di pertinenza dell’esercizio 2017, relativo ai 90 milioni di euro per la risoluzione anticipata del contratto di licenza Gucci.
Nel quarto trimestre 2017, l’EBITDA adjusted non includeva oneri non ricorrenti pari a 10,9 milioni di euro dovuti a iniziative di risparmio costi e di ristrutturazione e ad alcuni contenziosi, e includeva un provento di 10,8 milioni di euro, quota parte dell’importo di pertinenza dell’esercizio 2017, per la risoluzione anticipata del contratto di licenza Gucci.

Risultati annuali 2018 – Comunicato stampa

 

 


Ultimo Aggiornamento: 10 dicembre, 2019

© 2009-2019 Safilo Group S.p.A. - P.IVA 03032950242. Riproduzione vietata.

Legal Nav

Accessibilità | Legal Disclaimer | Privacy Policy